Curriculum di Riccardo Ascani





Riccardo Ascani, nasce il 28 gennaio del 1965, è un chitarrista e compositore di flamenco dal passato jazzistico, che ha collaborato con molti artisti di oltreoceano tra i quali George Coleman (Umbria Jazz 1991) e Benjamin Waters.
Nel 1991 vince una targa di merito indetta dalla prestigiosa Berklee College of music di Boston. Innamoratosi del flamenco nel 1992 prende contatti con i più importanti virtuosi del genere (Paco de Lucia, Gerardo Nunez, Manolo Sanlucar, Serranito, Juan Manuel Canizares, Rafael Riqueni, Rafael Domingo) e con le più importanti associazioni ed accademie di flamenco quali la Pena Flamenca Los Cernicalos di Jerez de la Frontera o l'Accademia di baile di Josè Galvan in Siviglia.

Oggi Riccardo Ascani è tra i maggiori esponenti della chitarra flamenca in Italia, ha lavorato nei più importanti clubs e teatri di Europa ed è soprattutto il creatore di una musica di confine, ricca di melodia e romanticismo che fa del flamenco la sua forza motrice senza però annegare negli stereotipi del genere come si evince dai suoi ultimi albums "Oceani" e "Fiesta en el Mar". La musica di Riccardo Ascani ci racconta il Mare idealizzato nella letteratura e nell'animo di ogni uomo, quel Mare fonte di ispirazione per illustri scrittori e poeti da Omero a Baricco passando per Conrad, Lorca ed Hemingway. Riccardo Ascani ha saputo fondere i contenuti del Flamenco con quelli del Jazz e dell'elettronica in uno stile musicale unico e gradevole che trasporta l'ascoltatore verso territori illimitati e lontani orizzonti oceanici. Da sempre attivo nella difesa dell'ecosistema marino Riccardo Ascani ha inciso la sua chitarra nella fiction "Il Sindaco Pescatore" (edizioni musicali Rai com, 2016). Oltre che come solista collabora con il trio lirico femminile "Appassionante" col quale ha inciso la sua chitarra nell'album "Salve" e col cantante spagnolo Sergio Muniz dove ha inciso la sua chitarra nel singolo pop-flamenco "Que Calor".


iTunes Facebook You Tube